La disciplina dei rifiuti e la gestione di Trs, riporti, sedimenti e fanghi

Guida all'ambiente 2022 - Capitolo 4. Dalla prima formulazione riportata nel D.Lgs. n. 22/1997 la disciplina sui rifiuti si è evoluta tra modifiche legislative e sentenze, arricchendosi di nuove nozioni come il sottoprodotto, la cessazione della qualifica (cosiddetto end of waste) e via dicendo. Nel tempo si sono poi venute a profilare le discipline per la gestione delle terre e rocce da scavo, dei materiali di riporto, dei fanghi, dei sedimenti eccetera, che hanno contribuito a rendere il quadro di insieme estremamente complesso.

Registrati

Registrati per accedere ai contenuti riservati

Registrati qui!

Sei già registrato? Accedi per sbloccare i contenuti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome